Binance riprende i depositi in valuta locale con Pix in Brasile

Binance riprende i depositi in valuta locale con Pix in Brasile

  • Binance ha interrotto il servizio il 17 giugno, affermando che i prelievi sarebbero presto ripresi.
  • Binance ha sospeso i depositi e i prelievi tramite Pix dopo la sua rottura con il processore di pagamento regionale Capitual.
  • Al posto di Capitual, Binance sta ora lavorando con il sistema di pagamento brasiliano Latam Gateway, una banca autorizzata dalla Banca Centrale del Brasile (BC).

Il popolare scambio di criptovalute Binance ha ripreso i depositi in real brasiliani attraverso il sistema di pagamento del governo, Pix. Sebbene i prelievi di real brasiliani tramite Pix siano ancora sospesi, dovrebbero riprendere a breve, secondo una dichiarazione di Binance. Questa notizia sarà di sollievo per molti trader di criptovalute in Brasile che da tempo non sono stati in grado di accedere ai loro fondi.

In una dichiarazione, Binance ha affermato di aver terminato la sua partnership con Capitual, un gateway di pagamento locale che gestiva i depositi e i prelievi di Binance tramite Pix dal 2020. Sostituendo Capitual, Binance sta ora operando con Latam Gateway, una piattaforma di pagamenti brasiliana che utilizza BS2, una banca autorizzata dalla Banca Centrale del Brasile (BC), ad accedere alla rete Pix.

La decisione di Binance di tagliare i legami con Capitale è stato accolto con reazioni contrastanti da parte della comunità crittografica. Alcuni utenti hanno applaudito Binance per aver preso posizione contro un'azienda che ritenevano avesse violato le normative, mentre altri hanno criticato lo scambio per quella che vedevano come una reazione eccessiva.

La decisione di Binance di interrompere i legami con Capitual potrebbe avere serie implicazioni per lo scambio di criptovalute. Secondo il quotidiano brasiliano Folha de S.Paulo, una società che aveva uno dei fondatori di Capitual come partner avrebbe contribuito a riciclare denaro per Glaidson Acácio dos Santos, noto in Brasile come il "Bitcoin Faraone", che è in arresto per presunto capo di un criminale organizzazione responsabile della promozione degli schemi Ponzi che coinvolgono le criptovalute.

Se è dimostrato che Capitual è stata coinvolta nel riciclaggio di denaro, Binance potrebbe essere ritenuta responsabile per eventuali danni subiti dalle vittime dello schema Ponzi. La Corte di Giustizia di San Paolo (TJSP) ha già congelato 451,6 milioni di reais brasiliani ($84,6 milioni) dai conti di Capital, che appartengono ai clienti di Binance.

Ciò potrebbe potenzialmente lasciare fuori tasca molti investitori innocenti se non sono in grado di recuperare le loro perdite da Capital.

Capitual ha annunciato l'intenzione di citare in giudizio Binance, mentre Binance ha minacciato a sua volta un'azione legale contro Capitual. Resta da vedere come andrà a finire questa situazione, ma una cosa è certa: la partnership un tempo forte tra queste due società è ora definitivamente conclusa.

Barinem Pene Verificato

Barry Pene è un severo ricercatore/copywriter blockchain. Barry fa trading di criptovalute dal 2017 e ha investito in questioni che metterebbero l'industria blockchain sul giusto piedistallo. L'esperienza di ricerca di Barry attraversa blockchain come tecnologia dirompente, DeFis, NFT, Web3 e riduzione dei livelli di consumo energetico del mining di criptovalute.

Ultime notizie