Ultimo Toncoin estratto prima di passare alla Proof-Of-Stake

Ultimo Toncoin estratto prima di passare alla Proof-of-Stake

  • A seguito di una causa da parte della US Securities and Exchange Commission, l'app di messaggistica Telegram ha abbandonato il suo progetto blockchain nel 2020. Il passaggio significa la continuazione dello sviluppo del progetto da parte della TON Foundation (SEC).
  • Il processo PoW della rete Bitcoin ha i limiti di essere lento e ad alta intensità energetica, rendendolo costoso e richiedendo molto tempo per la convalida delle transazioni. La seconda criptovaluta più grande al mondo, Ether (ETH), sta passando a un'architettura PoS.
  • La Fondazione TON, che si prende cura di Toncoin e del suo ecosistema, ha definito questa combinazione un metodo di "prova iniziale del lavoro" (IPoW) e ha affermato di aver prodotto un sistema ibrido PoW/PoS che offre il meglio di entrambi i mondi.

Poiché l'ultimo TON è stato estratto, molti nella comunità hanno celebrato l'importante occasione. Ha segnato la transizione di successo di Toncoin da un modello PoW a un modello PoS e ha segnato una nuova era per la criptovaluta.

Mentre alcuni erano tristi di vedere la fine del mining, molti altri erano entusiasti di ciò che questo cambiamento avrebbe significato per il futuro di Toncoin. Con una diminuzione della nuova TON in entrata in circolazione, i detentori possono aspettarsi un aumento di valore poiché la domanda supera l'offerta.

Questo sarà sicuramente un vantaggio per chiunque abbia investito in Toncoin e probabilmente si tradurrà in una maggiore adozione man mano che più persone si riverseranno su questa promettente criptovaluta.

La Blockchain TON

Il TON blockchain è costruito sulle fondamenta della tecnologia PoS, che consente una distribuzione più democratica e decentralizzata dei suoi token. Tuttavia, il suo rilascio iniziale di token è stato abilitato tramite il mining piuttosto che l'offerta di monete tipicamente associata ai token PoS. Ciò ha impedito a un piccolo numero di partecipanti di accumulare molte monete e ha assicurato una distribuzione più ampia.

Detto questo, i recenti eventi che circondano Toncoin sono molto positivi per le prospettive a lungo termine della moneta. Il consumo di una percentuale così ampia dell'offerta totale avrà un effetto deflazionistico sui prezzi e, man mano che sempre più persone inizieranno a puntare le proprie monete, diventerà sempre più difficile ottenerne di nuove. Ciò dovrebbe portare a un aumento della domanda e prezzi più elevati nel tempo.

Naturalmente, nulla è mai certo nella criptovaluta. I mercati sono altamente volatili e nel breve termine potrebbe succedere di tutto. Tuttavia, se stai cercando di investire in Toncoin a lungo termine, questi recenti sviluppi dovrebbero essere molto incoraggianti.

Barinem Pene Verificato

Barry Pene è un severo ricercatore/copywriter blockchain. Barry fa trading di criptovalute dal 2017 e ha investito in questioni che metterebbero l'industria blockchain sul giusto piedistallo. L'esperienza di ricerca di Barry attraversa blockchain come tecnologia dirompente, DeFis, NFT, Web3 e riduzione dei livelli di consumo energetico del mining di criptovalute.

Ultime notizie