bandiera dell'ucraina a strisce gialle e blu

Il Congresso degli Stati Uniti richiede una notifica dal Dipartimento di Stato sui pagamenti crittografici

  • Il Congresso degli Stati Uniti è preoccupato che paesi sanzionati come Russia e Bielorussia possano utilizzare le criptovalute per eludere il divieto degli Stati Uniti.
  • Sia la Russia che l'Ucraina hanno fatto affidamento sulla criptovaluta nel mezzo della loro guerra in corso.
  • Secondo quanto riferito, più di 5,5 milioni di persone, ovvero il 12,7% della popolazione totale dell'Ucraina, possiedono criptovalute dall'inizio della guerra.

La criptovaluta ha svolto un ruolo enorme come veicolo di fornitura finanziaria aiuti all'Ucraina nel mezzo della sua guerra con la Russia. Tuttavia, è emerso un nuovo disegno di legge che richiede la notifica al Congresso degli Stati Uniti prima dei pagamenti dei premi del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti utilizzando le criptovalute. Il disegno di legge cita preoccupazioni sul fatto che i pagamenti crittografici potrebbero essere utilizzati per eludere le sanzioni.

Gli Stati Uniti hanno recentemente sanzionato Russia e Bielorussia per il loro ruolo nella guerra contro l'Ucraina. Tuttavia, le autorità statunitensi temono che entrambi i paesi possano utilizzare pagamenti crittografici per evitare sanzioni.

Il nuova fattura afferma che il Segretario di Stato avviserà il comitato del Congresso 15 giorni prima di effettuare qualsiasi pagamento in criptovaluta. Il pagamento di cui al disegno di legge HR 7338 è il programma Rewards for Justice, che è un programma di ricompense contro il terrorismo gestito dal Segretario di Stato, e offre ricompense per le informazioni basate sulla sicurezza.

L'emendamento al disegno di legge richiede al Segretario di Stato di fornire ai comitati congressuali rapporti che illustrino la logica dell'intenzione del Dipartimento di Stato di pagare ricompense in criptovalute. Inoltre, il dipartimento federale deve spiegare perché i pagamenti in criptovaluta, al contrario di premi come contanti o altri incentivi, motiverebbero gli informatori a divulgare informazioni. Se convertito in legge, il disegno di legge obbligherà il Dipartimento di Stato a divulgare un elenco di tutti i precedenti pagamenti in criptovaluta.

Sottolineando l'importanza delle criptovalute, il Congresso ha scritto che le criptovalute sono state "utilizzate come un efficace strumento di pagamento transfrontaliero per inviare milioni al governo ucraino, all'esercito ucraino e ai rifugiati ucraini con accesso limitato ai servizi finanziari".

Il mondo delle criptovalute si è radunato dietro l'Ucraina nella sua guerra con la Russia e ha fornito fondi che il paese ha utilizzato in sua difesa. Secondo il vice primo ministro ucraino e ministro della Trasformazione digitale, MyKhailo Federov, il paese ha ricevuto circa $54 milioni in criptovalute e le ha utilizzate per acquistare armi, medicine e cibo per i suoi cittadini.

Federov ha spiegato dettagliatamente come l'Ucraina ha speso i fondi ricevuti dai sostenitori di tutto il mondo, dicendo:

Il nostro impegno per la trasparenza e la responsabilità consente alle persone che hanno donato criptovalute di vedere esattamente come sono state distribuite le loro donazioni. Per impedire agli occupanti di rintracciare gli sforzi, abbiamo deciso di non rivelare alcune informazioni sensibili fino a quando non avremo vinto la guerra.

Gli Stati Uniti, da parte loro, hanno aumentato i loro sforzi per implementare una regolamentazione completa per l'industria delle criptovalute. La scorsa settimana, la Casa Bianca ha pubblicato la sua prima scheda informativa in assoluto con suggerimenti dettagliati sulle politiche crittografiche.

Sebbene il rapporto non includa alcuna politica chiara, rispecchia le intenzioni degli Stati Uniti di diventare un hub crittografico globale.

Lawrence Woriji Verificato

Lawrence ha raccontato alcune storie emozionanti nella sua carriera di giornalista, trova le storie legate alla blockchain molto intriganti. Crede che Web3 cambierà il mondo e vuole che tutti ne facciano parte.

Ultime notizie