"Wave of Crypto Muggings" colpisce il quartiere finanziario di Londra

"Wave of Crypto Muggings" colpisce il quartiere finanziario di Londra

Nel Regno Unito, i ladri prendono di mira i commercianti di criptovalute in "un'ondata di furti di criptovalute", con la polizia che avverte che "migliaia di sterline sono state rubate" da criminali che cercano opportunità per accedere ai portafogli di altre persone e trasferire fondi nei propri conti, per un nuovo rapporto.

L'iniziale rapporto è stato pubblicato da The Guardian, che ha ottenuto una serie di "rapporti di reati anonimi" dalla polizia della città di Londra nell'ambito di una richiesta di libertà di informazione.

Un altro rapporto, pubblicato dalla BBC, affermava che "in alcuni casi, le vittime sono state minacciate di violenza" e che "la polizia ritiene che ci sia stata una recente ondata di tali crimini".

Il rapporto della BBC ha citato un "ufficiale anziano" della polizia della città di Londra che ha affermato che i ladri "sofisticati" stanno utilizzando "una varietà di metodi per ottenere i portafogli di criptovaluta delle persone, comprese le e-mail di phishing e le truffe sui social media".

I rapporti sono arrivati in mezzo a un'impennata del prezzo di Bitcoin e altre criptovalute. Bitcoin ha raggiunto un record di oltre $40.000 l'8 gennaio 2021 e attualmente è scambiato a circa $32.000.

Secondo quanto riferito, le "criptovalute" sono avvenute nella seconda metà del 2021 nel distretto finanziario della capitale. I crimini sono stati descritti come "incidenti di strada apparentemente opportunistici simili a un furto di denaro o oggetti di valore".

L'ufficiale di polizia ha anche avvertito che le persone dovrebbero essere "vigili" quando trasportano criptovaluta e non mostrare i propri dispositivi in pubblico.

Il capo della "squadra di criptovalute" del programma per la criminalità informatica del National Police Chiefs' Council, Phil Ariss, è stato citato per aver affermato che "è stata impartita maggiore formazione agli agenti di polizia su una varietà di crimini legati alle criptovalute", ma ha osservato che gli agenti di polizia "stavamo anche cercando modi per informare il pubblico" sulla necessità di essere vigili sull'utilizzo di app crittografiche negli spazi pubblici.

Phil Ariss, Phil Ariss,

In effetti, sembra che una delle vittime stesse commerciando Crypto.com durante "una serata al pub" - il suo telefono è stato rubato e dal suo portafoglio sono stati prelevati circa 12.300 USD di criptovalute e/o fiat.

Il rapporto della polizia ha dettagliato che "la vittima stava usando il suo telefono nel pub e credeva che i ladri l'avessero visto digitare il PIN del suo account".

In un altro dei rapporti resi anonimi, gli agenti hanno spiegato che una vittima che cercava di ordinare un Uber per strada è stata aggredita da un gruppo di persone che hanno preso il telefono e poi lo hanno restituito, solo per poi rendersi conto di essere stati derubati di 6.136 USD degno di ethereum (ETH) da un Coinbase account.

Secondo quanto riferito, un altro uomo ha deciso di andare in un vicolo con uno sconosciuto "gruppo di persone che si offre di vendergli cocaina". Il rapporto spiegava che l'uomo ha accettato di consegnare il suo telefono a questi estranei in modo che potessero "digitare un numero nel suo telefono".

"Invece", ha continuato il media, la banda "ha avuto accesso al suo account di criptovaluta, tenendolo contro un muro e costringendolo a sbloccare un'app per smartphone con verifica facciale" - facendola finita con XRP per un valore di 7.366 USD.

Martin K Verificato

Sono uno scrittore di bitcoin e criptovalute. Lavoro anche come trader professionista e ho esperienza con il trading di azioni e il trading di bitcoin. Nel mio lavoro, miro a fornire informazioni chiare e concise che aiutino le persone a comprendere questi argomenti complessi.

Ultime notizie