Binance

Binance calma i suoi utenti dopo un arresto spaventoso

  • Binance ha recentemente congelato asset per un valore di $450,00 dall'hacking di Curve Finance.
  • Gli utenti di criptovalute si stanno rivolgendo ai fornitori di portafogli hardware per una maggiore sicurezza e protezione delle loro risorse.

Binance, il più grande scambio di criptovalute, ha allarmato i suoi utenti dopo aver annunciato una sospensione temporanea dei prelievi mercoledì mattina. La piattaforma di criptovalute ha rivelato che la sospensione su più reti è stata causata da un guasto tecnico di un fornitore di terze parti. Tuttavia, Binance ha detto che il suo team ha risolto la situazione entro un'ora. Ha scritto Twitter,

All'inizio di oggi, intorno alle 07:00 UTC, #Binance ha temporaneamente chiuso i prelievi per più reti a causa di un problema con un fornitore tecnico di terze parti. Il nostro team ha risposto rapidamente, risolvendo il problema entro 1 ora. I fondi sono SAFU. Grazie per la vostra pazienza e comprensione.

Il Binance Secure Asset Fund for Users (SAFU) è un fondo assicurativo di emergenza istituito dall'exchange nel 2018 per proteggere gli interessi dei suoi utenti in caso di hack. Il fondo detiene 10% di tutte le commissioni di negoziazione. Diversi utenti hanno espresso la loro curiosità per il fondo, spingendo lo scambio a rilasciare una dichiarazione che spiega di più sul miliardo di $1 di SAFU.

L'arresto temporaneo di Binance arriva pochi giorni dopo che la piattaforma di trading ha annunciato di aver recuperato e congelato asset rubati dall'hacking di Curve Finance per un valore di quasi $450.000. Essendo il più grande scambio di criptovalute, Binance elabora più di 3 milioni di transazioni giornaliere. Finora, Binance è riuscita a mantenere le sue operazioni in mezzo al mercato ribassista che ha visto diversi scambi ridurre il proprio personale o interrompere i prelievi.

La piattaforma Crypto Celsius ha sospeso i prelievi a giugno a causa della volatilità del mercato. Successivamente ha dichiarato fallimento a luglio. Le recenti interruzioni degli scambi popolari hanno portato gli utenti di criptovalute a cercare alternative. Molti ora si rivolgono a fornitori di portafogli hardware.

Diversi fornitori di hardware wallet, come Ledger, hanno rivelato un aumento delle vendite da quando Celsius ha congelato i fondi degli utenti. Secondo Josef Tětek, analista di Bitcoin (BTC) presso Trezor,

Le persone stanno scoprendo che mantenere le proprie monete in borsa e presso i custodi può essere molto rischioso, quindi sono naturalmente alla ricerca di opzioni di autocustodia.

Secondo la società di ricerca Mordor Intelligence, il mercato globale dei portafogli hardware valeva $202,40 milioni nel 2020. Entro il 2026, questo mercato dovrebbe valere $877,69 milioni, ma data l'attuale crescente popolarità dei portafogli hardware, il valore effettivo potrebbe essere più alto. Sebbene il settore dei portafogli hardware sia fiorente in un mercato ribassista, è importante notare che questi prodotti non sono infallibili.

L'ingegnere a contratto intelligente di Immunefi, Alejandro Munoz-McDonald, ha notato che gli utenti possono ancora essere vittime di numerosi attacchi di truffa nonostante utilizzino un portafoglio hardware. Egli ha detto:

Un utente può comunque cadere vittima di un attacco di phishing. Firmano una transazione pensando che farà qualcos'altro e poi si fanno rubare la loro NFT o token. Un altro vettore di attacco potrebbe essere l'approvazione infinita che un utente ha fatto a un contratto che risulta avere una vulnerabilità critica. Se un contratto compromesso ha il permesso di trasferire i tuoi fondi, sono come spariti.

Alejandro ha anche sottolineato che i portafogli hardware sono vulnerabili agli attacchi fisici e alle violazioni dei dati. Mentre i portafogli rigidi offrono una maggiore sicurezza, una maggiore consapevolezza della sicurezza online, degli attacchi di phishing e della sicurezza Web3 proteggerà gli utenti dalle perdite.

Lawrence Woriji Verificato

Lawrence ha raccontato alcune storie emozionanti nella sua carriera di giornalista, trova le storie legate alla blockchain molto intriganti. Crede che Web3 cambierà il mondo e vuole che tutti ne facciano parte.

Ultime notizie