Binance sospende i prelievi per i token Ankr dopo l'hacking

  • Binance ha dichiarato di non aver subito perdite personali a causa dell'hacking.
  • L'hack su Ankr è avvenuto all'inizio di venerdì e l'hacker ha utilizzato lo smart contract del token aBNBc per generare un numero infinito di questo token.
  • Il token aBNBc rappresenta la versione in stake del token BNB di Binance, che viene utilizzato per guadagnare ricompense su Ankr.
  • Secondo Chainalysis, solo nel 2022 gli hacker hanno rubato oltre $3 miliardi in totale dalle società di crittografia, rendendo l'anno redditizio per i truffatori.

Changpeng Zhao, CEO e fondatore dell'exchange di criptovalute Binance, ha informato gli utenti di possibili hack su due progetti crittografici e ha annunciato che l'exchange aveva sospeso i prelievi di token Ankr come misura di sicurezza. Zhao ha scritto su Twitter che c'erano "Possibili hack su Ankr e Hay", aggiungendo che "l'analisi iniziale è che la chiave privata dello sviluppatore è stata violata e l'hacker ha aggiornato lo smart contract con uno più dannoso".

Binance ha anche congelato $3 milioni che gli hacker avevano trasferito all'exchange centralizzato di Binance. Gli utenti crittografici devono ancora riprendersi dal FTX paura, e i tweet di CZ hanno risvegliato vecchie paure. Tuttavia, Binance, in un tweet separato, ha respinto tali timori, rivelandolo l'hack non era contro lo scambio. Binance ha anche affermato che un team stava indagando sulla situazione.

Ankr, un operatore di nodi distribuiti per reti proof-of-stake, consente agli utenti di puntare i propri token senza sforzo e senza dover acquistare l'hardware richiesto. Secondo i rapporti, l'hacker ha utilizzato lo smart contract del token aBNBc per generare un numero infinito di questo token. Finora, il numero esatto di token generati non è stato accertato, ma le fonti affermano che sono stati coniati ben 60 trilioni di token aBNBc.

Gli hacker hanno rapidamente spostato questi token da Binance a Ethereum dopo averne scambiati alcuni con USDC. Il team di Ankr ha dichiarato di aver perso quasi $5 milioni in BNB a causa dell'hack. Anche la squadra divulgato un piano per compensare i clienti interessati ristampando un nuovo token chiamato ankrBNB, che verrebbe emesso ai possessori di aBNBc prima dell'hacking. Inoltre, Ankr acquisterebbe $5 milioni di token BNB come pagamento ai fornitori di liquidità.

Lawrence Woriji Verificato

Lawrence ha raccontato alcune storie emozionanti nella sua carriera di giornalista, trova le storie legate alla blockchain molto intriganti. Crede che Web3 cambierà il mondo e vuole che tutti ne facciano parte.

Ultime notizie