Binance

Binance sarà indagato dalle autorità filippine

  • Binance è stato accusato di offrire servizi illegali nelle Filippine.

Il think tank con sede nelle Filippine, Infrawatch PH, ha intensificato la sua mossa per vietare il popolare scambio di criptovalute, Binance, nel paese e ha chiesto alle autorità di regolamentazione di indagare sulle presunte pratiche di corruzione da parte dell'exchange.

Secondo quanto riferito, il gruppo ha presentato a Reclamo di 12 pagine alla Securities and Exchange Commission delle Filippine, esortandola a prendere provvedimenti contro le operazioni di Binance nel paese. Lo afferma il think tank Binance ha condotto affari illegalmente nelle Filippine per un certo numero di anni.

Inoltre, il coordinatore di Infrawatch PH, Terry Ridon, ha affermato che Binance non ha una sede legittima a Manila e utilizza invece società di terze parti che impiegano filippini per i suoi servizi di assistenza tecnica e clienti. I funzionari hanno precedentemente accusato Binance di non mantenere i registri con le autorità competenti.

Ridon ha applaudito gli sforzi della SEC per criminalizzare i servizi di prestito digitale fraudolento e ha esortato la commissione ad estendere misure simili a Binance e ad altre presunte organizzazioni non registrate e non regolamentate nel paese. Ridon ha continuato ad accusare Binance di fornire vari servizi crittografici come prestiti, contratti futures, trading peer-to-peer, trading spot, opzioni e trading a margine nonostante non fosse riconosciuto dalle autorità. Egli ha detto:

Riteniamo che questi prodotti abbiano la natura di titoli che, secondo le regole della SEC, non possono essere venduti, offerti o distribuiti nelle Filippine senza una dichiarazione di registrazione debitamente depositata e approvata dalla SEC.

Un rappresentante di Binance ha confermato che il popolare scambio sta collaborando con le autorità di regolamentazione locali per ottenere le licenze per operare come emittente di moneta elettronica autorizzato e fornitore di servizi di asset virtuali nel paese asiatico. Binance ha affermato che intende contribuire al crescente utilizzo di Web3 e blockchain nelle Filippine.

Binance ha avuto un'esperienza difficile con le autorità nel 2021 quando diversi regolatori, a partire dal Regno Unito e passando a Hong Kong e in Sud Africa, hanno ritirato la licenza. La piattaforma di trading ha rafforzato i contatti con le autorità di regolamentazione negli ultimi 12 mesi e ha ottenuto permessi operativi in località cruciali come Francia, Italia e Dubai.

Binance è stato sollevato quando il Dipartimento del Commercio e dell'Industria (DTI) delle Filippine ha respinto la proposta di vietare la società commerciale, adducendo una mancanza di chiarezza normativa.

Binance fa causa alla sussidiaria di Bloomberg per diffamazione

Changpeng Zhao, CEO di Binance, secondo quanto riferito ha intentato una causa contro Modern Media Company Limited, che concede in licenza il contenuto di Bloomberg. La causa conteneva affermazioni di diffamazione che provenivano da affermazioni fatte in un articolo tradotto in cinese che affermava che il CEO di Binance gestiva uno schema Ponzi.

Zhao sta tentando di far vietare in futuro le osservazioni diffamatorie dalla stampa dal giornale di Hong Kong. Zhao vuole anche una ritrattazione oltre a danni, interessi e commissioni. Il boss di Binance si è rivolto a Twitter per condividere un tweet accusando Bloomberg di attenersi deliberatamente a false affermazioni su di lui nonostante i commenti positivi di terze parti. Ha scritto,

Bloomberg: ehi, faremo un bel pezzo di profilo su di te, ti inviteremo per servizi fotografici, ecc. Quindi cambieremo la storia all'ultimo minuto. Ignora tutti i commenti positivi ricevuti da terze parti. Ho scelto solo vecchi negativi. E ti mette ancora in copertina.

Questa non sarebbe la prima volta che Binance e il suo CEO hanno citato in giudizio un'organizzazione dei media. L'azienda ha precedentemente citato in giudizio Forbes Media LLC per diffamazione, ma in seguito ha archiviato il caso.

Lawrence Woriji Verificato

Lawrence ha raccontato alcune storie emozionanti nella sua carriera di giornalista, trova le storie legate alla blockchain molto intriganti. Crede che Web3 cambierà il mondo e vuole che tutti ne facciano parte.

Ultime notizie