Bit Digital annuncia l'aggiornamento mensile della produzione di criptovaluta per agosto 2022

  • Il mese scorso, Bit Digital ha acquistato 561 minatori M30 e venduto 103 minatori M21.
  • Secondo quanto riferito, i miner ETH di Bit Digital rimangono offline a causa di interruzioni precedentemente annunciate alle operazioni di alcuni partner di hosting.
  • Le società di mining di criptovalute che si concentrano su Ethereum sono sull'orlo della transizione delle loro operazioni a causa dell'imminente evento Merge. 

Bit Digital Inc. (Nasdaq: BTBT), una società di mining di risorse digitali con sede a New York, ha annunciato la produzione non certificata di Bitcoin (Btc) ed Ethereum (ETH) e gli aggiornamenti aziendali per agosto 2022.

Secondo quanto riferito, la società ha guadagnato circa 145 unità di Bitcoin il mese scorso, con un incremento del 2% rispetto al mese precedente. Tuttavia, Bit Digital ha annunciato di non aver prodotto ETH il mese scorso, rispetto allo 0,5 di luglio.

Le disponibilità del Tesoro di BTC ed ETH erano 919,2 e 3.684,0 con un valore di mercato equo di circa $18,4 milioni e $5,7 milioni, rispettivamente, il 31 agosto 2022.

Alla fine del mese scorso, Bit Digital segnalato un totale di 38.594 minatori di Bitcoin e 731 minatori di Ethereum. Rappresentando così un tasso di hash totale di 2,7 Exahash ("EH/s") nei minatori Btc e 0,3 Terahash ("TH/s) nei minatori ETH.

Il mese scorso, Bit Digital ha acquistato 561 minatori M30 e venduto 103 minatori M21.

Bit Digital e l'industria del mining di criptovalute 

Secondo il recente annuncio, il mese scorso la società ha installato 11.545 minatori di Bitcoin che rappresentano 1,04 EH/s in Nord America. Secondo quanto riferito, i miner ETH di Bit Digital rimangono offline a causa di interruzioni precedentemente annunciate alle operazioni di alcuni partner di hosting.

La scorsa settimana, l'azienda annunciato i risultati degli utili del secondo trimestre terminati il 30 giugno 2022. Secondo il rapporto, la società ha registrato un fatturato minerario di Bitcoin di $6,5 milioni per il secondo trimestre del 2022. Inoltre, la società ha notato che i ricavi del mining di Ethereum erano $0 0,3 milioni nel secondo trimestre.

L'inverno delle criptovalute ha visto le aziende alle prese con bilanci scadenti essere liquidate. Bitmain, un produttore di apparecchiature per criptovalute, ha dovuto ridurre i prezzi di oltre la metà. Di conseguenza, le società di mining di criptovalute con una forte liquidità stanno acquistando le apparecchiature più recenti per ampliare il proprio pool. 

Ad esempio, CleanSpark ha acquistato 10.000 unità del modello Bitmain S19j pro per circa $28,00 per TH/s. È interessante notare che la stessa attrezzatura è stata venduta per $116 a gennaio. 

In particolare, Bit Digital ha ricevuto i 10.000 minatori di criptovalute precedentemente annunciati da Bitmain entro la fine di giugno. D'altra parte, Bit Digital ha annunciato di aver venduto 903 minatori bitcoin MicroBT Whatsminer M21S e 9 minatori bitcoin MicroBT Whatsminer M20S durante il secondo trimestre.

Le società di mining di criptovalute che si concentrano su Ethereum sono sull'orlo della transizione delle loro operazioni a causa dell'imminente evento Merge. 

In particolare, la rete Ethereum si sta preparando a passare all'algoritmo di consenso Proof-of-Stake (PoS). Con il sistema PoS si può diventare un validatore puntando 32 Eth.

Note a margine 

L'hashrate attuale di Bitcoin è di circa 196,40 EH/s secondo i dati forniti da Coinwarz. Mentre il prezzo di Bitcoin viene scambiato al di sotto di $20k, l'hash rate totale sta scalando al suo ATH. 

Secondo i nostri dati, Bitcoin si sta scambiando le mani $22,992.50, mentre Ethereum è scambiato a .

Rebecca Davidson Verificato

Rebecca è una Senior Staff Writer di BitcoinWisdom, che lavora duramente per portarti le ultime notizie sul mercato delle criptovalute. Nelle parole di Elon Musk "Acquista azioni in diverse società che producono prodotti e servizi in cui *tu* credi. Vendi solo se pensi che i loro prodotti e servizi stiano andando peggio. Non farti prendere dal panico quando il mercato lo fa. Questo ti servirà bene a lungo termine”.

Ultime notizie