Bitso ha elaborato $1B nelle rimesse crittografiche Messico-USA nel 2022

Bitso ha elaborato $1B nelle rimesse crittografiche Messico-USA nel 2022

Secondo un recente rapporto, Bitso ha elaborato $1B in rimesse crittografiche tra il Messico e gli Stati Uniti finora nel 2022. La società spera di poter acquisire 10% di trasferimenti di denaro globali verso i paesi dell'America Latina entro il 2023, che è in aumento rispetto all'attuale 4%.

Questa notizia arriva sulla scia di altri rapporti che affermano che l'uso della criptovaluta per le rimesse è in aumento. Ad esempio, WorldRemit ha elaborato $1.8B in transazioni transfrontaliere nel 2020, di cui $700M in criptovaluta. Anche Ripple ha riportato numeri simili, con $500M inviato attraverso la sua piattaforma l'anno scorso.

Con sempre più persone che utilizzano la criptovaluta per le rimesse, è evidente che questa tendenza è destinata a rimanere. Bitso spera di capitalizzare su questo diventando uno dei principali fornitori di tali servizi. Solo il tempo dirà se avranno successo nei loro sforzi.

La società ha affermato che il successo di Bitso nella gestione delle rimesse crittografiche è dovuto alla sua conformità alle normative antiriciclaggio (AML) e know-your-customer (KYC). L'exchange ha anche instaurato relazioni con le principali banche e istituzioni finanziarie in Messico, il che lo ha aiutato a guadagnare una quota importante del mercato delle rimesse crittografiche del paese.

Bitso prevede di espandere i propri servizi in altri paesi dell'America Latina, nonché in Europa e Asia. La società prevede di offrire più coppie fiat-to-crypto sulla sua piattaforma.

Bitso ha registrato un'enorme crescita negli ultimi anni, espandendo la sua base di utenti a 5 milioni a giugno. Nonostante questo successo, l'azienda ha dovuto affrontare alcune sfide, in particolare il licenziamento di 80 dipendenti a causa di una "strategia aziendale a lungo termine".

Sebbene Bitso non abbia menzionato alcuna difficoltà nella raccolta di capitali, i licenziamenti suggeriscono che potrebbero esserci dei problemi finanziari dietro le quinte. Solo il tempo dirà come Bitso supererà queste sfide, ma per ora rimane un attore leader nel mercato delle criptovalute latinoamericane.

La partnership tra Bitso e Circle

Il collaborazione tra Bitso e Circle è un punto di svolta per le piccole imprese e i liberi professionisti messicani. Per la prima volta, questi gruppi potranno cambiare i loro dollari in stablecoin e poi convertirli in pesos messicani. Ciò consentirà loro di evitare la volatilità del peso e rendere più facile fare affari con clienti internazionali.

Il processo è semplice: aziende e liberi professionisti possono creare un account sul sito Web Bitso, depositare i propri dollari e quindi convertirli in USDC o PAX. Da lì, possono prelevare i loro pesos su un conto bancario o usarli per pagare le bollette direttamente tramite l'app Bitso.

Questo nuovo prodotto ha il potenziale per rivoluzionare il modo in cui operano le aziende messicane, dando loro maggiore stabilità e prevedibilità nelle loro finanze. Apre anche nuove opportunità per i liberi professionisti, che ora possono attingere a un mercato globale di clienti senza preoccuparsi delle fluttuazioni dei tassi di cambio.

Barinem Pene Verificato

Barry Pene è un severo ricercatore/copywriter blockchain. Barry fa trading di criptovalute dal 2017 e ha investito in questioni che metterebbero l'industria blockchain sul giusto piedistallo. L'esperienza di ricerca di Barry attraversa blockchain come tecnologia dirompente, DeFis, NFT, Web3 e riduzione dei livelli di consumo energetico del mining di criptovalute.

Ultime notizie