Kevin O'Leary

Kevin O'Leary ha perso tutti i suoi guadagni in criptovalute a causa del crollo di FTX

  • Kevin O'Leary aveva precedentemente chiesto che FTX fosse sottoposto a audit, aggiungendo che Bankman-Fried dovrebbe essere trattato come innocente fino a prova contraria.
  • Il 68enne ha alzato le sopracciglia dopo aver twittato che avrebbe ancora Bankman-Fried nella sua squadra nonostante i suoi fallimenti e l'immagine contaminata.
  • L'investitore canadese, tuttavia, ha ammesso che investire in FTX è stata una decisione sbagliata.

Kevin O'Leary, un investitore e giudice di "Shark Tank", ha affermato giovedì di aver perso l'intera fortuna di $15 milioni che FTX lo ha pagato per servire come portavoce per lo scambio. Kevin e altri ambasciatori di FTX come Larry David e Tom Brady sono stati recentemente citati in giudizio da investitori lesi per aver appoggiato la società di criptovalute senza un'adeguata indagine.

Mentre appariva su CNBC Scatola stridula, Kevin ha notato che non ha quasi nulla da mostrare per il suo tempo con FTX. L'investitore popolare non è rimasto senza nulla dopo aver pagato tasse, commissioni di agente, un investimento azionario di $1 milione nella società e aver acquistato una grande quantità di criptovaluta che è ancora intrappolata nell'exchange FTX.

Quando è stato interrogato sulla sua incapacità di comprendere con precisione i rischi connessi all'investimento e alla promozione di FTX, l'uomo d'affari canadese ha affermato di essere stato vittima del "pensiero di gruppo" e che nessuno dei suoi soci in affari aveva sofferto perdite finanziarie. Egli ha detto:

L'affare totale era poco meno di $15 milioni, tutto compreso. Ho investito circa $9,7 milioni in criptovalute. Penso che sia quello che ho perso. Non lo so. È tutto a zero. Non lo so perché il mio account è stato cancellato un paio di settimane fa. Tutti i dati, tutte le monete, tutto.

Si stima che il personaggio televisivo abbia un patrimonio netto di oltre $400 milioni e, se si devono credere a tali cifre, la sua perdita di $15 milioni sarà solo un graffio in superficie. Tuttavia, la situazione ha lasciato a Kevin una grande lezione. Il 68enne ha ammesso che FTX non è stato un "buon investimento", aggiungendo che "non faccio sempre buoni investimenti, per fortuna ne faccio più buoni che cattivi, ma quello è stato un cattivo investimento".

Kevin ha fortemente promosso FTX sui suoi social media, mostrando la sua stretta relazione con il fondatore contaminato dell'azienda, Sam Bankman-Fried, che è oggetto di numerose indagini. L'imprenditore ha affermato che i processi di conformità di FTX sono stati ciò che lo ha ispirato a investire nell'exchange di criptovalute. Egli ha detto:

Sam Bankman-Fried è un americano, i suoi genitori sono avvocati di conformità americani. Non c'erano altri grandi scambi americani su cui investire se volevi investire in giochi di infrastrutture.

Kevin ha confermato che sta attivamente indagando su cosa è successo ai suoi fondi su FTX e su come recuperarli. Il famoso investitore ha rivelato di aver accettato di parlare alla prossima udienza della Commissione del Senato prevista per il 14 dicembre.

Lawrence Woriji Verificato

Lawrence ha raccontato alcune storie emozionanti nella sua carriera di giornalista, trova le storie legate alla blockchain molto intriganti. Crede che Web3 cambierà il mondo e vuole che tutti ne facciano parte.

Ultime notizie