La polizia norvegese avverte i proprietari di criptovalute dopo una rapina a mano armata in Svezia

La polizia norvegese avverte i proprietari di criptovalute dopo una rapina a mano armata in Svezia

La polizia norvegese ha lanciato un avvertimento ai proprietari di criptovalute, dicendo che dovrebbero adottare misure per garantire la propria sicurezza con cose come soluzioni multi-firma (multi-sig) e sistemi di allarme.

L'avvertimento arriva dopo l'incidente avvenuto il 21 aprile nella città svedese di Norrköping. Secondo al quotidiano locale Aftonbladet, la coppia stava dormendo nel loro letto quando sconosciuti armati hanno fatto irruzione nella loro casa, li hanno legati e hanno costretto la coppia a trasferire criptovaluta non specificata ai ladri.

La coppia ha subito ferite a seguito della rapina ed è stata portata in ospedale dopo essere riuscita ad allertare la polizia, ha confermato il rapporto.

La polizia non ha ancora rivelato il valore preciso della criptovaluta rubata, ma sta facendo molti sforzi per trovare i responsabili di questo crimine. Questa non è la prima volta che la polizia norvegese avverte i cittadini con risorse digitali di adottare misure di sicurezza aggiuntive. L'anno scorso, a novembre, due persone sono state aggredite e derubate in pieno giorno mentre prelevavano denaro da una banca di Oslo.

All'epoca, la polizia ha affermato di sospettare che gli aggressori stessero cercando Bitcoin (BTC) della coppia. I rapinatori hanno portato via una somma non rivelata di contanti e BTC.

Alla luce di queste recenti rapine, la polizia norvegese sta consigliando alle persone con criptovalute di prestare la massima attenzione quando trattano le loro risorse digitali

Secondo un portavoce della polizia, la rapina è stata chiaramente pianificata in anticipo, con i ladri consapevoli che le vittime avevano accesso a una significativa ricchezza crittografica. "Questa non è una coincidenza", ha detto il portavoce ad Aftonbladet.

Il tipo di attacco, noto nei circoli crittografici come "attacco chiave $5", è diventato sempre più comune negli ultimi anni. E per garantire che non sia una tendenza che si diffonderà nei paesi nordici, lo scorso fine settimana la polizia della vicina Norvegia ha emesso un avviso ai proprietari di criptovalute nel paese.

"Assicurati di sapere con chi hai a che fare e non lasciare che estranei entrino in casa tua", ha detto la polizia norvegese in una dichiarazione. "In caso di rapina: mantieni la calma e assicurati che tutte le telecamere di sicurezza siano accese in modo che la polizia possa vedere cosa è successo".

L'avvertimento della Norvegia è arrivato lo stesso giorno in cui la polizia svedese ha avviato un'indagine su un attacco chiave inglese $5 contro un detentore di criptovalute a Göteborg. Secondo i media locali, la vittima è stata legata e minacciata sotto la minaccia di una pistola da due aggressori che hanno rubato circa $10.000 bitcoin.

L'aumento di tali attacchi è stato collegato al crescente utilizzo delle criptovalute come strumento di investimento e riserva di ricchezza. Man mano che sempre più persone vengono coinvolte nei mercati delle criptovalute, spesso senza comprendere i rischi associati, i criminali sono stati in grado di riconoscere nuovi potenziali bersagli per rapine e altri crimini violenti.

Tuttavia, la polizia di tutta Europa sta ora intensificando i propri sforzi per combattere questo tipo di reati.

Martin K Verificato

Sono uno scrittore di bitcoin e criptovalute. Lavoro anche come trader professionista e ho esperienza con il trading di azioni e il trading di bitcoin. Nel mio lavoro, miro a fornire informazioni chiare e concise che aiutino le persone a comprendere questi argomenti complessi.

Ultime notizie