Cripto

Aumento dei pagamenti in criptovalute nelle regioni con economia volatile

  • Le criptovalute stanno guadagnando sempre più terreno come mezzo di pagamento nelle regioni emergenti come l'America Latina, il Medio Oriente, e Africa.

In mezzo al tracollo economico globale, i residenti nelle regioni con economie più volatili stanno prendendo sempre più la criptovaluta come opzione di pagamento, secondo una ricerca della piattaforma di assunzione globale, Deel. La società ha osservato che indipendentemente dal pessime condizioni di mercato per le criptovalute, le risorse digitali hanno rappresentato 5% di tutti i pagamenti globali ritirati dalla sua piattaforma su base mensile, rispetto a 2% durante la seconda metà del 2021. Deel ha condiviso questi risultati nel suo "Sstato del rapporto sulle assunzioni globali.”

Deel ha affermato di aver raccolto dati tra gennaio e luglio 2022 da oltre 100.000 contratti di lavoro transfrontaliero sulla piattaforma. L'azienda assiste le aziende nell'assunzione legale, nell'onboarding e nel pagamento dei dipendenti all'estero. 

Il sondaggio ha rivelato che i cittadini di paesi con economie e valute instabili erano più disposti ad accettare pagamenti in criptovalute. Questi includevano nazioni in Europa, Medio Oriente e Africa, così come in America Latina.

Secondo il rapporto, i paesi dell'America Latina rappresentavano 67% di tutti i prelievi di criptovaluta, mentre Europa, Medio Oriente e paesi africani costituivano 24%. Solo 7% di tutti i pagamenti in criptovaluta sono stati effettuati da persone nella regione nordamericana. Tuttavia, l'area Asia-Pacifico rappresentava solo 2% del totale.

Molte nazioni dell'America Latina sono preoccupate per l'aumento del tasso di inflazione nella regione. Un tasso di inflazione a due cifre è presente in paesi come Brasile, Cile, Venezuela, Argentina e Paraguay. L'aumento dei pagamenti in criptovalute ai lavoratori locali è probabilmente il risultato del loro potere d'acquisto in calo utilizzando la propria valuta fiat.

Con 47% del mercato, Bitcoin (BTC) ha continuato ad essere la criptovaluta più popolare in termini di tipo di asset. L'USDC di Circle, che aveva un 29%, è arrivato al secondo posto ed è stato seguito da Ethereum (ETH), che aveva un 14%. L'elenco non include USDT di Tether.

In una chat con Cointelegraph, Shannon Karaka, Head of Expansion ANZ per Deel, ha notato che la maggior parte delle persone in queste regioni ritira parte della propria paga in criptovalute, il che significa che vedono le risorse digitali come uno strumento per il futuro.

Shannon ha detto,

Da quello che abbiamo visto sul campo, essere pagato in criptovalute è più attraente per tre gruppi principali di persone; coloro che utilizzano lo strumento per proteggersi dall'instabilità della valuta locale, coloro che lavorano in giurisdizioni con sistemi bancari locali datati che possono rallentare le buste paga e coloro che stanno aggiungendo alcune criptovalute al proprio portafoglio di investimenti. La maggior parte dei nostri prelievi di criptovalute proviene da LATAM ed EMEA, il che è probabilmente guidato dai primi due casi d'uso.

I molti casi d'uso delle criptovalute nelle regioni emergenti

L'adozione tradizionale nelle suddette regioni è imperniata su diversi ruoli che le criptovalute svolgono in queste parti del mondo. Le criptovalute stanno diventando sempre più parte del sistema finanziario della maggior parte dei paesi e la sua adozione sta crescendo a un livello senza precedenti.

Molte persone in alcune di queste regioni sono senza banca e, di conseguenza, fanno affidamento sulla criptovaluta per le rimesse. In Africa, ad esempio, l'invio di denaro tramite banche a livello internazionale comporta un costo elevato. Tuttavia, la maggior parte delle persone è in grado di colmare questo divario inviando e ricevendo pagamenti in criptovalute.

Infine, con il dollaro che diventa più forte e la maggior parte delle valute locali che si indebolisce, i residenti in queste regioni credono che risparmiare nella loro valuta locale li metta a rischio di perdere il valore del loro denaro. Di conseguenza, molti hanno fatto ricorso al risparmio in criptovaluta.

Il risparmio in criptovaluta sta rapidamente diventando una tendenza, anche nelle nazioni sviluppate. Piattaforme come Binance hanno reso più facile e veloce per le persone salvare i propri guadagni in criptovaluta. Quindi, con il mercato globale in costante declino, sempre più persone sono destinate ad adottare le criptovalute come copertura.

Lawrence Woriji Verificato

Lawrence ha raccontato alcune storie emozionanti nella sua carriera di giornalista, trova le storie legate alla blockchain molto intriganti. Crede che Web3 cambierà il mondo e vuole che tutti ne facciano parte.

Ultime notizie