Bitcoin

L'uomo che ha perso il disco passcode Bitcoin in un cassonetto assicura $6M nei finanziamenti

  • James Howells ha perso il passcode del suo Bitcoin nel 2013 e ora prevede di individuare l'hardrive in cui è presente il passcode
  • Per fare ciò, ha raccolto $6 milioni da due aziende e prevede anche di impiegare cani robotici per questo compito

L'ex lavoratore IT James Howells, che ha compreso il potenziale del mercato delle criptovalute molto prima e che ormai avrebbe potuto essere un multimilionario, sta perlustrando con riluttanza una discarica nel Regno Unito a Newport, nel Galles, dove spera di trovare un'unità mancante contenente il passcode per una criptovaluta. portafoglio con 8.000 Bitcoin.

Howells ha perso accidentalmente la possibilità di diventare uno dei primi criptomilionari gettando un'unità disco sbagliata nel cestino nel 2013. Il suo obiettivo di vita per scoprire che unità si è rivelata avere cani robot.

In una recente intervista a Business Insider, Howell ha rivelato di avere un piano aziendale infallibile da $11 milioni per salvare il suo Bitcoin da un vero mucchio di spazzatura. Mira a utilizzare il piano aziendale per coinvolgere gli inventori e il consiglio comunale di Newport per aiutarlo a scavare le 110.000 tonnellate di spazzatura accumulate in tre anni.

Secondo quanto riferito, Howell ha già ottenuto finanziamenti da due venture capitalist, Hanspeter Jaberg e Karl Wendeborn se il suo piano ottiene l'approvazione dal governo locale. In particolare, una versione $6 milioni del piano durerebbe oltre 1,5 anni.

Da quando Howells si è rivolto a loro per la prima volta con la sua situazione, il consiglio comunale si è rifiutato di impegnarsi con lui in alcun modo. Apparentemente Howells ha iniziato a comunicare con l'amministrazione comunale gallese nel 2014, sostenendo che sebbene il caso potesse essere danneggiato, la spinta interna dovrebbe comunque essere funzionante.

Il consiglio ha affermato che il costo per scavare nel mucchio potrebbe raggiungere i milioni, insieme a gravi implicazioni ambientali per la regione circostante. Si era persino impegnato a pagare all'amministrazione locale 25% delle entrate crittografiche se solo lo avessero lasciato frugare nella spazzatura. 

Se approvato, il piano mira a smistare la spazzatura in una struttura pop-up separata vicino alla discarica utilizzando raccoglitori umani e un sistema di intelligenza artificiale per individuare quel disco rigido tra tutti gli altri oggetti. Howell ha persino portato otto esperti di intelligenza artificiale, scavi, estrazione di dati e gestione dei rifiuti.

Howell ha anche pianificato di utilizzare i cani robotici Boston Dynamics (ogni modello "Spot" costa $74.500 al momento del rilascio), che vengono utilizzati come telecamere a circuito chiuso per scansionare i terreni per il disco rigido. Ha già deciso i nomi dei due: “Satoshi” da Satoshi Nakamoto, che ha sviluppato Bitcoin, e “Hal” da Hal Finney, che è stata la prima persona a ricevere una transazione Bitcoin. Howell, che si descrive sul suo LinkedIn bio come project manager che lavora nella tecnologia blockchain, non sembra arrendersi ed è determinato a salvare i suoi milioni scomparsi.

Avatar
Parte Dubey Verificato

Un giornalista crittografico con oltre 3 anni di esperienza in DeFi, NFT, metaverse, ecc. Parth ha lavorato con i principali media nel mondo crittografico e finanziario e ha acquisito esperienza e competenza nella cultura crittografica dopo essere sopravvissuto ai mercati ribassisti e rialzisti nel corso degli anni.

Ultime notizie