Il Pakistan lancerà una CBDC entro il 2025

  • Si dice che il Pakistan abbia circa 9 milioni di detentori di criptovalute.
  • Nonostante le preoccupazioni normative, le attività crittografiche in Pakistan competono fortemente con quelle in India e Vietnam.

Le valute digitali della banca centrale (CBDC) hanno preso d'assalto il mondo della finanza e sembrano essere sul radar di ogni paese. I regolatori finanziari intendono sfruttare il potenziale della tecnologia blockchain per migliorare le capacità fiat. Il Pakistan ha ora annunciato i suoi piani per lanciare il proprio CBDC entro il 2025. La nazione islamica ha anche annunciato nuove politiche che avrebbero accolto i suoi piani appena formati.

Come da una notizia locale fonte, la Banca mondiale ha aiutato il Pakistan a redigere la nuova legge che la State Bank of Pakistan (SBP) ha firmato per gli istituti di moneta elettronica (EMIS), che sono imprese non bancarie che forniscono pagamenti digitali.

L'SBP prevede di garantire l'emissione di CBDC in Pakistan entro tre anni. Inoltre, le autorità di regolamentazione in Pakistan stanno cercando misure per garantire la protezione dei consumatori e prevenire possibili reati come il finanziamento del terrorismo e il riciclaggio di denaro.

Secondo il rapporto locale, le EMI riceveranno le licenze per emettere CBDC dalla SBP. Intervenendo all'annuncio, Asad Umar, ministro delle finanze, ha chiarito che l'utilizzo delle IME per promuovere l'economia digitale proteggerà le istituzioni finanziarie dai rischi per la sicurezza informatica. Inoltre, Jameel Ahmad, vice governatore della banca statale SBP, intende utilizzare le CBDC per affrontare la corruzione e le inefficienze causate dalla legge. Parlando dell'importanza del nuovo regolamento, ha affermato:

Questi regolamenti storici sono una testimonianza dell'impegno di SBP verso l'apertura, l'adozione della tecnologia e la digitalizzazione del nostro sistema finanziario.

Il Pakistan si è ora unito alle circa 100 nazioni che sono attivamente interessate a esplorare e stabilire attività CBDC. Sebbene gli Stati Uniti non abbiano in programma di lanciarne uno, la Federal Reserve ha chiesto all'opinione pubblica il valore di una CBDC negli Stati Uniti. Altri, come Russia e l'India si è avvicinata al lancio di un token digitale. Il mese scorso, la Reserve Bank of India (RBI) ha presentato un'ambiziosa proposta per avviare un programma pilota CBDC al dettaglio entro la fine del 2022.

Cripto in Pakistan

L'industria delle criptovalute sembra essere un argomento difficile da discutere nel dialogo finanziario del Pakistan. Un laico ha poca conoscenza della tecnologia blockchain e sembra che la nazione non sia ancora preparata per la trasformazione digitale promessa.

Tuttavia, l'evidenza statistica mostra qualcosa di notevole. Si pensa che circa nove milioni di pakistani, o 4.1% della popolazione, siano detentori di criptovalute. Secondo uno studio del Policy Advisory Board (PAB) della Federation of Pakistan Chambers of Commerce and Industry (FPCCI), il valore totale di tutte le criptovalute possedute nel paese è di $20 miliardi, quasi il doppio degli $10,3 miliardi nelle riserve estere attualmente detenute dalla State Bank of Pakistan.

Un precedente rapporto di Chainalysis ha classificato il Pakistan al terzo posto nel Global Crypto Adoption Index 2020-21, dietro a Vietnam e India. Lo studio ha anche rivelato che il Pakistan ha sovraperformato l'India in termini di crescita dell'adozione di criptovalute tra il 2020 e il 21 con un aumento di 711%, superando l'aumento di 641% dell'India.

Lawrence Woriji Verificato

Lawrence ha raccontato alcune storie emozionanti nella sua carriera di giornalista, trova le storie legate alla blockchain molto intriganti. Crede che Web3 cambierà il mondo e vuole che tutti ne facciano parte.

Ultime notizie